lunedì 4 agosto 2014

DL 91/2014: Il cargo ferroviario non si tocca!

Buongiorno a tutti.

Oggi vorrei parlarvi del Decreto Legge 91/2014. In particolare l'unico articolo che è pienamente di competenza della commissione trasporti ovvero l'articolo 29.

Articolo 29.
(Rimodulazione del sistema tariffario elettrico delle Ferrovie dello Stato).

1. Il regime tariffario speciale al consumo di RFI – Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 maggio 1963, n. 730, è applicato a decorrere dal 1 gennaio 2015 ai soli consumi di energia elettrica impiegati per i trasporti rientranti nel servizio universale. Con decreto del Ministero dello sviluppo economico da adottare entro 60 giorni dall'entrata in vigore del presente decreto-legge, sentite l'Autorità per l'energia elettrica, il gas e i servizi idrici e l'Autorità per i trasporti, sono definite le modalità di individuazione dei consumi rilevanti ai fini dell'attuazione del regime. Il decreto viene aggiornato con cadenza biennale, seguendo le medesime modalità previste per la sua adozione.

 2. Fino all'entrata in operatività delle modalità di individuazione dei consumi di cui al comma 1, la componente tariffaria compensativa annua, riconosciuta in attuazione del regime tariffario speciale di cui al medesimo comma 1, è ridotta sulla parte eccedente il quantitativo di 3300 GWh di un importo di 120 milioni di euro.

3. È fatto divieto di traslare i maggiori oneri derivanti dall'applicazione della presente disposizione sui prezzi e sui pedaggi praticati nell'ambito del servizio universale. L'Autorità per i trasporti vigila sull'osservanza della disposizione di cui al primo periodo, anche mediante accertamenti a campione, e vigila altresì sulla corretta applicazione della norma sul mercato.


La previsione di accollare dal 2015 l'aumento della tariffa energetica sul trasporto merci, ha generato un allarme nel settore. Mi sono mosso con urgenza al senato, chiedendo alla collega Sen. Laura Bignami di presentare un emendamento soppressivo, 29.3, e alcuni che introducevano delle modifiche al testo: 29.7, 29.9, 29.15 ed infine il 29.100/4 all'emendamento dei relatori. La modifica della tariffa energetica del settore ferroviario, non avrebbe mai potuto essere inserita in un Decreto Legge, poichè non risponde a un caso straordinario di necessità e urgenza. Non vi è nessuna specifica contingenza che renda necessario tale intervento governativo, che, al contrario, si appalesa deleterio e in contrasto con le stesse finalità di tutela ambientale del Decreto Legge.

L’art. 29, inoltre, ha introdotto una grave forma di discriminazione, destinata ad eliminare la concorrenza nel mercato del trasporto ferroviario proprio nel momento in cui il processo di liberalizzazione sta cominciando a produrre i primi benefici per le imprese e per i consumatori.
Il testo dell'articolo è stato modificato dal Senato, eliminando dall'aumento il solo trasporto transfrontaliero. Tuttavia continuava a presentare delle gravi criticità, di legittimità e di merito.
Approdato alla Camera mi sono mosso immediatamente e durante la discussione in commissione prendendo la parola ho dichiarato che: 
Ivan CATALANO (Misto), nel condividere le considerazioni del relatore riguardo all'articolo 29, ritiene che la Commissione debba esprimersi con forza a favore della soppressione dell'articolo, sia attraverso una condizione posta nel parere da rendere alle Commissioni in sede referente, sia attraverso un emendamento a firma del maggior numero possibile di membri della Commissione da presentarsi presso le Commissioni competenti in sede referente. Osserva che l'intervento previsto dall'articolo 29 non ha requisiti di urgenza, come dimostra il fatto che l'applicazione è differita al 2015; tale intervento, pertanto, non necessita di essere inserito in un decreto-legge. Fa presente, inoltre, che le modifiche apportate al Senato all'articolo citato, volte ad ampliare i servizi ferroviari ai quali applicare la tariffa elettrica agevolata, includendo anche il servizio di trasporto ferroviario transfrontaliero, finisce per produrre l'effetto paradossale di penalizzare le imprese che operano sul solo territorio nazionale, condizionando negativamente il traffico interno. Osserva che la misura contenuta nell'articolo 29 penalizza poche imprese esercenti il trasporto ferroviario, che non riuscirebbero a sopravvivere alla sua applicazione, essendo costrette a lavorare sottocosto. Ritiene invece opportuno che venga fatta una riflessione complessiva sugli incentivi da dare al settore ferroviario, evitando di utilizzare strumenti che si configurino come aiuti di Stato e rischino pertanto di far incorrere l'Italia in procedure di infrazione a livello europeo, ma ricorrendo piuttosto ad appositi interventi, come il «ferro bonus», che consentano il rilancio del trasporto ferroviario e il riequilibrio delle modalità di trasporto a favore del ferro.

A ruota poi tutti i gruppi sono intervenuti con le medesime osservazioni, da cui poi è nato l'emendamento firmato dal Presidente di Commissione nel quale abbiamo eliminato la parola Trasnfrontaliero.

Durante la commissione riunita di Venerdi 1 agosto 2014, è stato approvato  il mio emendamento riformulato. Durante l'edame ho dichiarato che:

Ivan CATALANO (Misto) accetta la proposta di riformulazione dell'emendamento a sua prima firma 29.9 e ricorda che lo scambio modale nel trasporto merci rappresenta un settore strategico e un obiettivo prioritario della IX Commissione.

Un grande obbiettivo è stato raggiunto.

Ivan Catalano

LinkedIn

Post più popolari

Etichette

interrogazioni (118) Trasporti (62) poste (55) Politica dei Trasporti (49) retrofit (31) Riflessioni (26) NCC (22) Codice della Strada (21) MIT (21) M5S (20) Autotrasporto (19) Taxi (17) Ferrovie (16) Rinnovabili.it (16) ALDE Press (15) TPL (15) concorrenza (15) Cargo Ferroviario (13) OpenDATA (13) sottoscrizioni (13) Agenda Digitale (10) UBER (9) Aeroporti (8) Albo degli autotrasportatori (8) carpooling (8) vaccinazioni (8) Documento unico del veicolo (7) Lavori di Commissione (7) Ministro Lupi (7) Proposte di Legge primo firmatario (7) autostrade (7) interpellanza (7) velocipedi (7) Cabotaggio (6) Internet (6) Mozioni (6) PRA (6) Porti (6) Risoluzioni (6) disabili (6) giustizia (6) infrastrutture (6) intergruppo innovazione (6) risciò (6) sharing economy (6) A.C. 2679 (5) AGCM (5) Affari esteri (5) ModemLibero (5) Motorizzazione Civile (5) SEA Handling (5) AGCOM (4) ANSV (4) ANV (4) Corridoio Genova Rotterdam (4) Costituzione (4) DecretoVax (4) ENAV (4) Interno (4) Lettere (4) MCTC (4) Mafia (4) Parlamento Europeo (4) Politica internazionale (4) Privativazione (4) Pubblica amministrazione (4) Tabagismo (4) commissione uranio (4) dispositivo unico (4) idrogeno (4) omicidio stradale (4) referendum (4) semafori (4) sigarette (4) A.C. 1836 (3) A.C. 2215 (3) A.C. 2584 (3) A.C. 2629 (3) AIFA (3) ALDE (3) Commissione IX (3) Digital Divide (3) Dukic (3) Israele (3) Legge Stabilità (3) Legge di Delegazione Europea (3) MISE (3) MIUR (3) Nuovo Primo Valico (3) Ordine del giorno (3) Palestina (3) Partito Liberale Italiano (3) RFI (3) RiformaCostituzionale (3) Svizzera (3) Tasse e fisco (3) Telefonia (3) Terzo Valico dei Giovi (3) UIRNet (3) UberPOP (3) banche (3) emendamenti (3) ergastolo della patente (3) home restaurant (3) regioni (3) scelta civica (3) sicurezza (3) terremoto (3) A.C. 2093 (2) A.C. 2381 (2) AGID (2) Approved (2) Audizione (2) AutoBlu (2) Busto Arsizio (2) Casaleggio (2) FAP (2) Italicum (2) Lobbying (2) MEF (2) Malpensa (2) Quarto Pacchetto Ferroviario (2) Reddito di Cittadinanza (2) Risoluzione 7/00152 (2) Unione Europea (2) collegato ambientale (2) creative commons (2) cyberbullismo (2) eolico (2) filtro antiparticolato (2) metano (2) news varie (2) otto per mille (2) scatola nera (2) trasparenza (2) variante di valico (2) (COM(2013)315) (1) (COM(2013)316) (1) A.C. 1214 (1) A.C. 1964 (1) A.C. 2012 (1) A.C. 2433 (1) A.C. 254-272 (1) A.C. 2568 (1) A.C. 68/110/1945-A (1) ALDE congresso 2016 (1) ART (1) Abruzzo (1) Anti-Abbandono (1) Bilancio della camera 2014 (1) BluMed (1) CNR (1) CRIF (1) Chiesa cattolica (1) Cina (1) Commissione Questioni Regionali (1) Corte Costituzionale (1) DL 47/2014 (1) DL 66/20014 (1) DL 91/2014 (1) DL Irpef (1) DL enti locali (1) Debito pubblico (1) Decreto capitali esteri (1) Difesa (1) Ecomondo 2016 (1) Emergenza Abitativa (1) FertilityDay (1) FlatTax (1) Fondi di garanzia (1) Fondo ammortamento titoli di stato (1) GILDA (1) Grecia (1) INVALSI (1) IRAP (1) IRPEF (1) IS (1) IVASS (1) IoVotoSì (1) Kurdistan (1) Lamrecor (1) Lazio (1) Legge Europea 2017 (1) Lombardia (1) Lost pay (1) ONU (1) Openpolis (1) ParlamentoCasaDiVetro (1) Piano Casa (1) RAI (1) RPC (1) Radicali (1) Rinnovabili (1) Roma (1) SEN2017 (1) SGI (1) Salute (1) Senato (1) Siria (1) TAV (1) TTIP (1) Tibet (1) Toscana (1) Trenord (1) Vecchio Sito (1) Via della seta (1) accam (1) amatrice (1) bagheria (1) buoni locali (1) carburanti (1) carcere (1) civici e innovatori (1) collegato agricolo (1) commissione europea (1) comunicato stampa (1) concorsi (1) conoe (1) convegni (1) costituente liberale (1) cultura digitale (1) dimissioni in bianco (1) diritti civili (1) droga (1) eCall (1) editoria (1) elezioni2016 (1) energia (1) formazione (1) gas (1) gig economy (1) interventi in aula (1) interviste (1) l'Aquila (1) labuonascuola (1) lavoro (1) legalizzazione (1) legittima difesa (1) liberalizzazione (1) medicina (1) mobility r-evolution (1) opencantieri (1) opencivitas (1) parere (1) parlamento pulito (1) pdl2792 (1) petrolio (1) polizia postale (1) prostituzione (1) riforma dei partiti (1) sanità (1) scuola (1) tassazione (1) whistleblower (1) yoga (1)

Etichette Vecchio Sito

interrogazioni poste Comunicati Stampa Risoluzioni Lavori di commissione Aeroporti Commissione IX C730 Interporti Retrofit A.C. 1865 Tpl Polizze Assicurative Codice della Strada Destinazione Italia Irisbus Open Data Parlamento Europeo Riflessioni A.C. 1920 Commissione XI Contratto di Programma 2013 Rfi Nokia Siemens Network AGCM Canone RFI Ferrovie Quarto Pacchetto Ferroviario SEA Handling A.C. 1682 Agenda Politica Aggiornamenti Albo degli autotrasportatori Audizioni C997 Commissione VI Decreto Del Fare Easyjet Fiumicino Fondo di Garanzia e Microcredito IVASS Lupi MIT Motorizzazione Civile Pra Privatizzazioni Ryanair Svizzera autorità dei trasporti autostrade enav tutor A.C. 1214 ANSV APER ATM Acqua Alitalia Amici animali Appello Appello PAC Approved Assotir Atto 75 Autorità portuali Banca del Mezzogiorno Chiliamcisegua Commissione TRAN al PE Consulenti Consultazioni Corridoio Genova Rotterdam Debito pubblico Diritti umani Elcon Enac Energie Rinnovabili Elettriche Enpa Eolo a 4 zampe Fondo ammortamento titoli di stato GPL Greenpeace Lac Lav Legalità Legge 104/92 Leidaa Libri Malpensa Noianimali OGM Oipa Piano Nazionale ITS Politica Trasporti Politica dei Trasporti Porti Proposte di Legge primo firmatario Rendicontazione Report S.o.s. Levrieri SISTRI Saluti Semplificazioni Sicurezza stradale Sondaggi Stabilità 2013 Tachigrafo Digitale Telefonia Trasporti Trenord UIRnet beppegrillo commissione X conisgli di leggere cyberbullismo eCall interventi in aula m5s missioni pippo baudo postel webtax