martedì 28 giugno 2016

Il #m5s soffre di un malessere politico, l'ambizione

Buongiorno a tutti.

Oggi vorrei condividere una riflessione. Forse risulto essere ripetitivo e noiso, ma non voglio esimermi da esprimere quello che penso.

Quando il movimento 5 stelle nacque, le premesse con le quali alcuni cittadini si erano riuniti, o almeno le mie, furono quelle di un cambiamento culturale nel modo di fare politica.
Disinteressarsi dei frutti personali che l'impegno politico poteva generare, spirito di servizio, crescita culturale personale e, sopratutto, uscire dal buio dell'ignoranza civica su come funziona il nostro paese e le sue istituzioni. "Un cittadino informato è un cittadino che non viene ingannato".

Le critiche maggiori erano rivolte ai media tradizionali perché, invece di informare, altro non facevano che guerriglia politica con insulti e attacchi di parte alla controparte. Venivano riportate solo opinioni e pochi fatti, per desumerli occorreva leggere 3 o 4 quotidiani e trovare l'informazione oggettiva alla base delle opinioni.

La soluzione proposta era usare la rete, non la rete in se stessa. 

Usare un nuovo media senza inquinarlo come lo sono stati gli old media. Diventare consumatori e produttori di informazione usando i metodi di Wikipedia (certificazione delle fonti) e le regole della Netiquette. Andare con telecamera nei consigli comunali e nelle istituzioni, diffondere oggettività e poi fare un commento. 

Inizialmente il movimento era un insieme di persone che discutevano online e poche volte fisicamente, dove difficilmente, appunto per le premesse sopra esposte, poteva entrare e impossessarsi di tutto. Gli anticorpi anti-potere erano resistenti. Chi conquistava qualche avamposto poi lo faceva morire perché non trovava nessuno sbocco. Ricostruirlo poi era facile.

Poi qualcosa deve essere cambiato. 

Sempre più persone provenienti da schieramenti politici dei partiti tradizionali, quelli più estremi, ingrossavano le fila. L'assenza di ideologie e la presenza di idee che caratterizzava tutti noi, è diventato presto la ridondanza delle poche idee e l'affermarsi dell'ideologia populista. Sempre più il significato della frase "né di destra né di sinistra" che inizialmente voleva dire senza un passato nei partiti e senza ideologie di parte, si è trasformata essa stessa in una ideologia. In questo link trovate un articolo che lo spiega meglio. L'uso della rete è diventato il fine, e i social il modo per diffondere un virus nella mente delle persone, una dipendenza dalle news anti-sistema e anti-tutto, i complotti e le "asfaltature" che di giorno in giorno gli "eroi" portavano a casa. Il movimento cominciava a finanziarsi con i proventi che la pubblicità online generava mediante le tecniche virali dei social e il click baiting esagerato (inutile dire che la conseguenza fu l'inquinamento di questo nuovo media come il vecchi).

Ieri alla camera il deputato Alessandro Di Battista, ha detto che il movimento 5 stelle sta lavorando per acquisire credibilità, ma non è la fede del popolo che cercavamo. 

Nonostante queste parole di Renzi che correggono la linea, l'unica cosa che quantomeno il «Brexit» ci ha dato ad oggi è che ha dimostrato, facendo calare un velo di ipocrisia da parte del Partito Democratico, che ha «democratico» addirittura nel nome, facendoci capire che voi il popolo, Presidente Renzi, lo odiate, lo detestate. Ma sa perché lo detestate ? Perché non lo conoscete. Io l'altro ieri ero a Matera a fare un comizio in piazza, non in campagna elettorale, a parlare con i cittadini di reddito di cittadinanza, di sostegno alle piccole e medie imprese, di cultura, e a Matera non ci arriva neanche il treno. L'altro ieri ero a Taranto, in piazza, con i cittadini, sempre senza scorta, migliaia di cittadini a parlare di reddito di cittadinanza e di bonifiche sull'Ilva, quando voi vi rinchiudete nei vostri teatri, protetti dalle vostre scorte e addirittura dite che i fischi (Applausi dei deputati del gruppo MoVimento 5 Stelle – Commenti dei deputati del gruppo Partito Democratico) sono un valore aggiunto. Ripeto, questi insulti per noi sono veramente medaglia al valore. Presidente Renzi, il popolo non lo conoscete più, vi siete... ma mi dispiace da morire perché per il Movimento le elezioni vinte sono un mezzo per ottenere risultati, non l'obiettivo che invece è l'obiettivo della vostra vita politica. È per quello che perdete le elezioni, perché siete totalmente distaccati dalla realtà, altrimenti non potreste pronunciare, lei non potrebbe mai pronunciare: l'Europa parli meno di banche e più di valori. È una frase inaccettabile. [...] A me non me ne frega niente, a noi ci interessano gli interessi dei cittadini, portare in Europa delle proposte e non soltanto appunto delle parole vuote, come quelle che ha pronunciato oggi, che possano consentire al popolo italiano di rimettersi in pista, perché siamo un grande Paese e noi gli vogliamo bene sul serio e lo facciamo stando in piazza tutte le settimane, avendo fatto delle rinunce giuste e avendo oggi quella credibilità che voi vi siete totalmente perduti appunto per causa del vostro totale distacco dalla realtà.
Molti deputati e chi oggi è nelle posizioni dominanti nel movimento è malato di ambizione, vuole conquistare il potere mediante l'adulazione e il soddisfacimento delle esigenze del popolo, come se l'azione politica nel bene comune, nel rispetto della costituzione, non lo possa soddisfare. 

Spero che il movimento guarisca, perché altrimenti ci aspetta un altro periodo buio, sperando che anche questo dopo i precedenti non duri vent'anni. Abbiamo già dato e sofferto come paese e come civiltà per il mito del popolo. La storia deve insegnare anche a non usare più certi schemi mentali anche se in buona fede, perché le parole hanno dietro un pensiero e la paranoia, ma sopratutto l'ossessione, è una brutta bestia.

Ivan Catalano

LinkedIn

Post più popolari

Etichette

interrogazioni (118) Trasporti (61) poste (54) Politica dei Trasporti (47) retrofit (28) Riflessioni (26) NCC (22) Codice della Strada (21) MIT (21) M5S (20) Autotrasporto (18) Taxi (17) Ferrovie (16) Rinnovabili.it (16) ALDE Press (15) TPL (15) concorrenza (15) Cargo Ferroviario (13) OpenDATA (13) sottoscrizioni (13) Agenda Digitale (10) UBER (9) Aeroporti (8) Albo degli autotrasportatori (8) carpooling (8) Documento unico del veicolo (7) Lavori di Commissione (7) Ministro Lupi (7) Proposte di Legge primo firmatario (7) autostrade (7) velocipedi (7) Cabotaggio (6) Internet (6) Mozioni (6) PRA (6) Porti (6) Risoluzioni (6) disabili (6) giustizia (6) infrastrutture (6) intergruppo innovazione (6) interpellanza (6) risciò (6) sharing economy (6) vaccinazioni (6) A.C. 2679 (5) AGCM (5) Affari esteri (5) ModemLibero (5) Motorizzazione Civile (5) SEA Handling (5) AGCOM (4) ANSV (4) ANV (4) Corridoio Genova Rotterdam (4) Costituzione (4) DecretoVax (4) ENAV (4) Interno (4) Lettere (4) MCTC (4) Mafia (4) Parlamento Europeo (4) Politica internazionale (4) Privativazione (4) Pubblica amministrazione (4) Tabagismo (4) dispositivo unico (4) idrogeno (4) omicidio stradale (4) referendum (4) semafori (4) sigarette (4) A.C. 1836 (3) A.C. 2215 (3) A.C. 2584 (3) A.C. 2629 (3) AIFA (3) ALDE (3) Commissione IX (3) Digital Divide (3) Dukic (3) Israele (3) Legge Stabilità (3) Legge di Delegazione Europea (3) MISE (3) MIUR (3) Nuovo Primo Valico (3) Ordine del giorno (3) Palestina (3) Partito Liberale Italiano (3) RFI (3) RiformaCostituzionale (3) Svizzera (3) Tasse e fisco (3) Telefonia (3) Terzo Valico dei Giovi (3) UIRNet (3) UberPOP (3) emendamenti (3) ergastolo della patente (3) home restaurant (3) regioni (3) scelta civica (3) sicurezza (3) terremoto (3) A.C. 2093 (2) A.C. 2381 (2) AGID (2) Approved (2) Audizione (2) AutoBlu (2) Busto Arsizio (2) Casaleggio (2) FAP (2) Italicum (2) Lobbying (2) Malpensa (2) Quarto Pacchetto Ferroviario (2) Reddito di Cittadinanza (2) Risoluzione 7/00152 (2) Unione Europea (2) banche (2) collegato ambientale (2) commissione uranio (2) creative commons (2) cyberbullismo (2) eolico (2) filtro antiparticolato (2) metano (2) news varie (2) otto per mille (2) scatola nera (2) trasparenza (2) variante di valico (2) (COM(2013)315) (1) (COM(2013)316) (1) A.C. 1214 (1) A.C. 1964 (1) A.C. 2012 (1) A.C. 2433 (1) A.C. 254-272 (1) A.C. 2568 (1) A.C. 68/110/1945-A (1) ALDE congresso 2016 (1) ART (1) Abruzzo (1) Anti-Abbandono (1) Bilancio della camera 2014 (1) BluMed (1) CNR (1) CRIF (1) Chiesa cattolica (1) Cina (1) Commissione Questioni Regionali (1) Corte Costituzionale (1) DL 47/2014 (1) DL 66/20014 (1) DL 91/2014 (1) DL Irpef (1) DL enti locali (1) Debito pubblico (1) Decreto capitali esteri (1) Difesa (1) Ecomondo 2016 (1) Emergenza Abitativa (1) FertilityDay (1) FlatTax (1) Fondo ammortamento titoli di stato (1) GILDA (1) Grecia (1) INVALSI (1) IRAP (1) IRPEF (1) IS (1) IVASS (1) IoVotoSì (1) Kurdistan (1) Lamrecor (1) Lazio (1) Legge Europea 2017 (1) Lombardia (1) Lost pay (1) MEF (1) ONU (1) Openpolis (1) ParlamentoCasaDiVetro (1) Piano Casa (1) RAI (1) RPC (1) Radicali (1) Rinnovabili (1) Roma (1) SGI (1) Salute (1) Senato (1) Siria (1) TAV (1) TTIP (1) Tibet (1) Toscana (1) Trenord (1) Vecchio Sito (1) Via della seta (1) accam (1) amatrice (1) bagheria (1) buoni locali (1) carburanti (1) carcere (1) civici e innovatori (1) collegato agricolo (1) commissione europea (1) comunicato stampa (1) concorsi (1) conoe (1) costituente liberale (1) cultura digitale (1) dimissioni in bianco (1) diritti civili (1) droga (1) eCall (1) editoria (1) elezioni2016 (1) energia (1) formazione (1) gas (1) gig economy (1) interventi in aula (1) interviste (1) l'Aquila (1) labuonascuola (1) lavoro (1) legalizzazione (1) legittima difesa (1) liberalizzazione (1) medicina (1) mobility r-evolution (1) opencantieri (1) opencivitas (1) parere (1) parlamento pulito (1) pdl2792 (1) petrolio (1) polizia postale (1) prostituzione (1) riforma dei partiti (1) sanità (1) scuola (1) tassazione (1) whistleblower (1) yoga (1)

Etichette Vecchio Sito

interrogazioni poste Comunicati Stampa Risoluzioni Lavori di commissione Aeroporti Commissione IX C730 Interporti Retrofit A.C. 1865 Tpl Polizze Assicurative Codice della Strada Destinazione Italia Irisbus Open Data Parlamento Europeo Riflessioni A.C. 1920 Commissione XI Contratto di Programma 2013 Rfi Nokia Siemens Network AGCM Canone RFI Ferrovie Quarto Pacchetto Ferroviario SEA Handling A.C. 1682 Agenda Politica Aggiornamenti Albo degli autotrasportatori Audizioni C997 Commissione VI Decreto Del Fare Easyjet Fiumicino Fondo di Garanzia e Microcredito IVASS Lupi MIT Motorizzazione Civile Pra Privatizzazioni Ryanair Svizzera autorità dei trasporti autostrade enav tutor A.C. 1214 ANSV APER ATM Acqua Alitalia Amici animali Appello Appello PAC Approved Assotir Atto 75 Autorità portuali Banca del Mezzogiorno Chiliamcisegua Commissione TRAN al PE Consulenti Consultazioni Corridoio Genova Rotterdam Debito pubblico Diritti umani Elcon Enac Energie Rinnovabili Elettriche Enpa Eolo a 4 zampe Fondo ammortamento titoli di stato GPL Greenpeace Lac Lav Legalità Legge 104/92 Leidaa Libri Malpensa Noianimali OGM Oipa Piano Nazionale ITS Politica Trasporti Politica dei Trasporti Porti Proposte di Legge primo firmatario Rendicontazione Report S.o.s. Levrieri SISTRI Saluti Semplificazioni Sicurezza stradale Sondaggi Stabilità 2013 Tachigrafo Digitale Telefonia Trasporti Trenord UIRnet beppegrillo commissione X conisgli di leggere cyberbullismo eCall interventi in aula m5s missioni pippo baudo postel webtax